Diario, Serie TV
Leave a comment

Il Trono di Spade 8×02: A Knight of the Seven Kingdoms recensione

il trono di spade 8x02

E’ giunto il tempo degli addii e degli ultimi confronti perché oramai gli Estranei sono alle porte.. Ecco l’episodio de Il trono di spade 8×02! Spoiler!

Un episodio emozionante che vuole prepararci a dire addio a molti dei personaggi che abbiamo amato o odiato in questi anni. Il passato è qui protagonista per i torti fatti ad altre famiglie, i dolori vissuti, per le avventure vissute insieme. Non ci sono stati nuovamente eventi eclatanti, ma, a mio parere, è stato uno degli episodi più commuoventi. Si sente che siamo giusti alla fine. Ed è arrivato il tempo degli addii e degli ultimi confronti prima di affrontare il Re della Notte e il suo esercito. Qui le mie riflessioni su Il trono di spade 8×02!

Il trono di spade 8×02: un primo sguardo

Umanità, speranza, passato. Questi sono i temi che ricorrono per tutto l’episodio. Una puntata incentrata sopratutto sui dialoghi tra i vari personaggi , i quali, dopo anni e avventure diverse si ritrovano tutti nello stesso luogo: Winterfell. Davanti al calore di un fuoco non importa se sei un Bruto, un Lannister o uno scudiero: c’è voglia di speranza, di poter credere che ci sarà un domani. Tutti si raccontano per trovare conforto dalla lunga notte che li attende. E sulle note di “Janny of the Oldstone” si chiudono molti cerchi.

Winterfell

Tutto l’episodio si svolge a Grande Inverno. Dopotutto è qui che si sono riuniti gran parte delle casate per affrontare il male comune: l’esercito dei non-morti. Si inizia esattamente da dove era terminata lo scorso episodio (puoi leggere qui la recensione): l‘arrivo di Jaime.

Un uomo solo con una sola mano

Jaime è uno dei personaggi che più ha affrontato un percorso di crescita e di cambiamento nel corso delle 8 stagioni. Dall’essere il bel cavaliere sfrontato e ciecamente innamorato della sorella, si è finalmente accorto della crudeltà di quest’ultima e decide di mantenere la promessa di portare il suo aiuto al Nord.

il trono di spade 8x02

© HBO

E durante questo episodio ha rivelato totalmente il suo buon cuore. Affronta la sfiducia condivisa da Daenerys e Sansa nei suoi riguardi. La prima
non è entusiasta di incontrare colui che ha assassinato il padre e ha causato il suo esilio. Nemmeno Sansa è contenta di avere il Leone in casa propria. Ma Jaime è un Cavaliere dei Sette Regni e non intende chieder scusa: ciò che è stato fatto, è stato fatto per proteggere la propria famiglia e la propria casata. “The things we do for love” (Quante cose facciamo per amore”), dirà Bran, citando proprio una frase chiave utilizzata da Jaime per giustificare ciò che fa (anzi, faceva) per proteggere l’amore nei confronti della sorella.

Brienne interviene per salvare Jaime da una possibile esecuzione. Il rapporto tra i due sarà in questo episodio sempre più stretto. Tanto che Jaime chiederà proprio alla Lady di Tarth di combattere sotto il suo comando, riconoscendo la grandezza della donna sia umanamente che come combattente.

Brienne

© HBO

Ultimi confronti

Tanti personaggi si incontrano adesso dopo molti anni. E’ tempo per loro per raccontarsi, per confrontarsi e per dirsi addio in questo episodio de Il trono di spade 8×02.

Bran e Jaime

Iniziamo proprio da Bran e Jaime. E’ a causa di un gesto che Jaime ha compiuto per amore che Bran si trova ad essere storpio. Ma è anche grazie a questo incidente se è diventato il Corvo a Tre Occhi determinando molti eventi passati e probabilmente futuri. Un inquietante “Sei sicuro che ci sarà un dopo?” ci fa riflettere su ciò che potrebbe accadere: la vittoria del Re della Notte (perché è un ipotesi plausibile)

Daenerys e Sansa

Daenerys cerca un confronto con Sansa: il divario di maturità tra le due è evidente. La Khaleesi è molto impulsiva ed è interessata solo al titolo, senza rendersi conto che governerebbe un popolo che non conosce e non la conosce. Al contrario Sansa ha fatto sacrifici enormi per la sua gente, e la sua preoccupazione principale è salvaguardare il Nord e proteggerlo anche dalla Targaryen.

il trono di spade 8x02

© HBO

Aegon VI Targaryen

Jon parla delle sue origini con Daenerys davanti la statua di Lyanna Stark raccontando la storia d’amore tra lei e Rhaegar. La Madre dei Draghi non crede inizialmente alle parole dell’amato, ma rendendosi conto che potrebbe esser vero, il suo primo pensiero ricade nuovamente sul trono. Jon l’osserva quasi preoccupato. Forse Sam non aveva tutti i torti. Dany è interessata solo al titolo e al potere, e lui potrebbe essere un re migliore.

I fatti più importanti de Il trono di spade 8×02

Bran e la lunga notte

Sappiamo ora che il Re della Notte vuole distruggere Bran-Corvo a Tre Occhi perché lui detiene tutta la memoria del mondo. Con la sua morte, inizierebbe veramente la Lunga Notte perché Bran è l’unico ad avere il ricordo di tutto, di come è iniziato e di come finirà. Si decide per utilizzare Bran come esca.

Theon

Personaggio controverso, Theon Greyjoy è tornato a Grande Inverno per potersi in qualche modo redimere con la famiglia Stark. Emozionante la scena tra lui e Sansa. Lei, normalmente molto fredda nell’esprimere emozioni, si scioglie nel vedere l’unica persona che con lei ha sofferto le torture di quel pazzo di Bolton e che le ha salvato la vita. In quell’abbraccio c’è tutto un passato, da quando vivevano a Grande Inverno, al tradimento, fino all’incubo di Ramsay. Ed ora un sospiro tra la speranza e l’addio.

Sansa e Theon

© HBO

A Knight of the Seven Kingdoms

L’episodio de Il trono di spade 8×02 è intitolato proprio “Un Cavaliere dei Sette Regni“. Seduti davanti ad un focolare, i vari personaggi attendono l’arrivo degli estranei. Sono probabilmente gli ultimi momenti che passeranno da vivi. Jaime ha compreso nel corso di queste stagioni, la grandezza di animo di Brienne, donna coraggiosa, leale, onesta. Decide di donarle ciò che più desidera: il titolo di Ser. Brienne sorride per la prima volta veramente di cuore, con gli occhi lucidi e pieni di ammirazione e di riconoscenza per Jaime.

il trono di spade 8x02

© HBO

Cosa vedremo nel terzo episodio

Si sapeva già da qualche mese: nel terzo episodio vedremo la grande battaglia tra i vivi e i morti. Purtroppo penso che sarà giunto il momento per noi spettatori di dire definitivamente addio ad alcuni personaggi. Il mio toto morti è: Verme Grigio, Arya, Brienne e Theon. Penso anche che l’esercito degli estranei avrà la meglio, ma non ho idea di come potrà poi evolversi.


il trono di spade 8x02

© HBO

Questo episodio de Il trono di spade 8×02 è stato pieno di lacrimuccie. Incentrato nuovamente sul lato più umano dei singoli personaggi, ha il sapore dolce-amaro di ciò che ci aspetta nel prossimo episodio. La speranza e il senso di fine pervadono tutta la puntata. Arya ne è un esempio: nel voler fare l’amore con Gendry si racchiude insieme la voglia di vivere e allo stesso tempo la consapevolezza che la fine, e la morte, stanno arrivando.

© Riproduzione riservata TheBookmark.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.