Author: Claudia Zancan

il trono di spade 8x4

Il Trono di Spade 8×4: The last of the Starks recensione

Pianti velocemente i morti della Lunga Notte, si parte alla volta di King’s Landing. Un tradimento in vista, una morte inaspettata, ma tanti, troppi obbrobri nella trama di questo episodio de Il Trono di Spade 8×4! Spoiler! Illogicità. Questo è il termine per definire questo quarto episodio. E niente. Ancora con l’amaro in bocca per la questione del Night King, non riesco ad apprezzare dal punto di vista narrativo questa ultima stagione. L’episodio de Il trono di spade 8×4 ha avuto troppi errori dal punto di vista della sceneggiatura. Decisioni sviluppate male e troppo velocemente. I colpi di scena non sono mancati, ma più per la loro illogicità che per l’effetto a sorpresa vero e proprio. La sensazione è che si voglia chiudere in fretta il tutto. Ma si stanno facendo veri e proprio obbrobri nello sviluppo della storia e nella caratterizzazione dei personaggi. Leggi anche la recensione de “Il trono di spade 8×3: The Long Night” Il trono di spade 8×4: un primo sguardo Una puntata basata sugli addii, su nuove cospirazioni e sullo …

La versione della cameriera

La versione della cameriera, Daniel Woodrell

Recensione del romanzo “La versione della cameriera” di Daniel Woodrell edito da NN Editore Può la verità venir fuori quando le maschere sociali ammutoliscono un’intera comunità? “La versione della cameriera” di Daniel Woodrell è il primo romanzo della serie di West Table. Un romanzo corale, dove voci, ricordi e mezze verità vengono raccontate per cercare di dare giustizia a quarantadue persone morte in un incendio in una sala da ballo nel 1929. E’ una storia d’amore, di riscatto, una storia che coinvolge tutti noi facendoci sentire colpevoli e innocenti allo stesso tempo. Questa infondo è la vera America, un Paese in cui la classe sociale ha ancora un grosso peso, dove il povero difficilmente avrà la meglio su un ricco colpevole. Un mondo lontano dal nostro immaginario fatto di grandi metropoli e grattacieli. In verità il fatto principale di questo country noir – la versione della cameriera riguardo l’incendio – non è il protagonista del libro, ma bensì il pretesto per dare voce a tutti coloro che hanno subito questo incidente. Le voci di West …