All posts filed under: Narrativa straniera

The Bookmark.it attinge a piene mani le sue riflessioni anche dalla narrativa straniera, una categoria la cui ampiezza sembra pressochè illimitata, tante sono le nazioni e i popoli che vivono sulla Terra. Ognuno di essi, unico e originale nella sua diversità.

La scrittura infatti non fa distinzioni politiche o di qualunque altro genere. Come pratica universale appartiene a tutti. Ciò che cambiano sono gli stili, le voci, le storie. Ed è proprio a queste che noi, autori del blog, cercheremo di dare testimonianza con la speranza di potervi suggerire qualcosa di utile.

Solo dalle differenze è possibile imparare di più sulla nostra vita. Capire le proprie azioni, modificarle, mettersi in discussione per cercare di maturare e migliorare nei rapporti con l’Altro, ormai sempre più ai margini della società contemporanea.

Recensioni che avranno l’ambizione di essere dei piccoli specchi all’interno dei quali ritrovare, insieme al nostro volto, quello di innumerevoli altri personaggi. Perché leggere è imparare a vivere.

dio di illusioni

Dio di illusioni, il romanzo d’esordio di Donna Tartt

Recensione del romanzo “Dio di illusioni” di Donna Tartt: la storia di cinque ragazzi annoiati dalla vita Potrei riassumere “Dio di illusioni” di Donna Tartt in tre parole: noia, apatia, crescita. E non sono gli aggettivi con cui mi riferisco al romanzo, bensì alla ben poco allegra combriccola dei 6 ragazzi protagonisti di questa storia. Questo è un romanzo che mi ha messo in difficoltà, probabilmente questa recensione non sarà esaustiva nel raccontarvi ciò che ho provato durante la lettura. Ma di una cosa sono certa: la scrittura della Tartt – questo è il suo primo libro che leggo – mi ha in gran parte convinto. Vediamo quindi le “illusioni” di questo romanzo. Trama Un piccolo raffinato college nel Vermont. Cinque ragazzi ricchi e viziati e il loro eccentrico e affascinante professore di greco antico, che insegna al di fuori delle regole accademiche imposte dall’università e solamente a una cerchia ristretta di studenti. Un’élite di giovani che vivono di eccessi e illusioni, lontani dalla realtà che li circonda e immersi nella celebrazione di un passato …